Accedi al corso

Presentazione

Presentazione del dottorato in Medicina Molecolare e Traslazionale (Molecular and Translational Medicine)

DOTTORATO IN MEDICINA MOLECOLARE E TRASLAZIONALE


INFORMAZIONI GENERALI

Durata: 3 anni
Coordinatore del Programma: Prof.Riccardo Ghidoni

Obiettivi del dottorato:

Le attività del proponendo Dottorato in Medicina Molecolare e Traslazionale si inquadrano nell’area delle “Scienze della vita” e delle sue applicazioni biomediche, fornendo agli studenti gli strumenti per comprendere le basi biologiche e fisiopatologiche per il trattamento e la prevenzione delle malattie. L’obiettivo principale è quello di fornire conoscenze e tecnologie unificanti e trasversali che nell’era post genomica riuniscano insieme discipline, un tempo distinte, di medicina di base (biochimica, biologia, biologia molecolare, fisiologia, farmacologia, patologia generale, immunologia, genetica, virologia, anatomia patologica) alle scienze mediche applicate e alla ricerca medica. Verrà rinforzata la collaborazione, che è in atto da anni, con industrie del settore della diagnostica, della farmaceutica, dell’informatica e della progettazione di strumentazione scientifica. Ciò documenta l’interesse delle aziende biotecnologiche e biomediche, che vedono nella partecipazione alle attività di questo dottorato una concreta possibilità per l’ingresso o il consolidamento della propria presenza in un settore in grande sviluppo. La loro collaborazione rappresenta, d’altro lato, un importante elemento per un possibile sbocco occupazionale ai dottori di ricerca. Gli studi di genomica e proteomica rappresentano l’asse portante dell’intero corso di dottorato: le competenze, le tecnologie e le strumentazioni dei ricercatori impegnati in questo settore, sono un patrimonio comune, al quale potranno accedere tutti i dottorandi.

Le principali attività di ricerca del Dottorato sono :

1. Genomics, proteomics e tecnologie correlate.
2. Medicina molecolare delle reazioni immuni ed infiammatorie
3. Oncologia molecolare
4. Basi biochimiche e fisiopatologiche in patologia umana per meglio definire il trattamento e la prevenzione delle malattie


I docenti del collegio si avvalgono della collaborazione con diversi enti di ricerca tra i quali gli IRRCS Fondazione Don C. Gnocchi, Eugenio Medea, Fondazione Policlinico,l’Istituto di Tecnologie Biomediche e quello di Bioimmagini e di Fisiologia Molecolare del CNR,Istituto nazionale di genetica molecolare (INGM). Tutti questi enti dispongono di tecnici e ricercatori e di ampie e moderne strutture di ricerca, permettendo la creazione di una concentrazione di competenze, strumentazioni e approcci metodologici tali da rappresentare motivo di vanto per la ricerca nel settore pubblico, nel nostro Paese.

Le strutture operative e di laboratorio

I laboratori del dottorato sono collocati sia in sedi universitarie che in sedi ospedalieri di istituzioni convenzionate. Le attrezzature dei laboratori che si interessano di genomica e di proteomica sono patrimonio comune per tutti gli studenti di dottorato che frequentano il programma di ricerca. La collaborazione con istituti di ricerca del CNR e IRCCS permette l’accessibilità di ampie e moderne strutture di ricerca, permettendo così la presenza di competenze, strumentazioni e approcci metodologici all’avanguardia

Per informazioni su proposte di dottorato : vedi pagina EVENTI/Events

Collegio docenti

Collegio dei docenti

Coordinatore del Dottorato in Medicina Molecolare e Traslazionale:
Riccardo Ghidoni,
Professore Ordinario di Biochimica,
Dipartimento di Scienze della Salute

Collegio Docenti (aggiornato Ciclo 31-Ciclo 32):

ABRIGNANI Sergio Settore Med/04 - Patologia Generale
BARLASSINA MARIA CRISTINA Settore MED/14 - Nefrologia
BASILICO NICOLETTA Settore MED/04 - Patologia Generale
BATTAGLIA CRISTINA Settore BIO/10 - Biochimica
BLASI Francesco Bruno Arturo Settore MED/10-Malattie dell'Apparato Respiratorio
BIASIN MARA Settore BIO/13 - Biologia Applicata
BORGHI ELISA Settore MED/07 - Microbiologia e Microbiologia Clinica
BORSELLO TIZIANA Settore BIO/16 - Anatomia Umana
BOTTAI DANIELE Settore BIO/14 - Farmacologia
CACCIA SONIA Settore BIO/11 - Biologia Molecolare
CAPPELLINI MARIA DOMENICA Settore MED/09 - Medicina Interna
CARETTI ANNA Settore BI0/10- Biochimica
CHIARAMONTE RAFFAELLA Settore MED/04 - Patologia Generale
CLERICI MARIO Settore Med/04 - Patologia Generale
COMI GIACOMO PIETRO Settore MED/26 - Neurologia
CORTI STEFANIA PAOLA Settore MED/26 - Neurologia
COZZOLINO Mario Gennaro settore MED/14- Nefrologia
DEL BUE SERENA Settore MED/07 - Microbiologia e Microbiologia Clinica
DEL SOLE ANGELO Settore Med/36 - Diagnostica per Immagini e Radioterapia
DESIDERIO MARIA ALFONSINA Settore MED/04 - Patologia Generale
FAIONI ELENA MARIA Settore MED/09 - Medicina Interna
FALLENI MONICA Settore Med/08 - Anatomia Patologica
FENIZIA CLAUDIO Settore Med/04 - Patologia Generale
FERRANTE PASQUALE Settore MED/07 - Microbiologia e Microbiologia Clinica
FERRERO BOGETTO STEFANO Settore MED/08 - Anatomia
FOLLI FRANCO Settore MED/13 - Endocrinologia
GAMBINI ORSOLA Settore MED/25 - Psichiatria
GELFI CECILIA Settore BIO/12 - Biochimica Clinica e Biol Mol Clinica
GHIDONI RICCARDO Settore BIO/10 - Biochimica
LUCIGNANI GIOVANNI Settore MED/36 - Diagnostica per Immagini e Radioterapia
LESMA Elena Anna Settore BIO/14 - Farmacologia
MAGGI Roberto Settore BIO/09-Fisiologia
MASSA VALENTINA Settore BIO/13 - Biologia Applicata
MIOZZO MONICA ROSA Settore MED/03 - Genetica Medica
NANO GIOVANNI Settore Med/22 - Chirurgia Vascolare
NEMNI RAFFAELLO Settore MED/26 - Neurologia
OTTOBRINI LUISA Settore MED/36 - Diagnostica per Immagini e Radioterapia
PEYVANDI Flora Settore Med/09 - Medicina Interna
PARAPINI SILVIA Settore MED/07 - Microbiologia e Microbiologia Clinica
RATTI ANTONIA
MED/26-Neurologia
ROSSETTI LUCA MARIO Settore MED/30 - Malattie Apparato Visivo
SACCHI NICOLETTA Settore BIO/11 - Biologia Molecolare
SAMAJA MICHELE Settore BIO/10 - Biochimica
SCARONE SILVIO Settore MED/25 - Psichiatria
SCARPINI ELIO ANGELO Settore MED/26 - Neurologia
SIGNORELLI PAOLA Settore BIO/10 - Biochimica
SIRCHIA SILVIA MARIA Settore MED/03 - Genetica Medica
SOLDATI LAURA Settore MED/49 - Scienze Tecniche Dietetiche Applicate
TABANO SILVIA Settore MED/03- Genetica Medica
TARAMELLI DONATELLA Settore MED/04 - Patologia Generale
TRABATTONI DARIA LUCIA Settore MED/04 - Patologia Generale
VAIRA VALENTINA Settore MED/08 - Anatomia Patologica
VIGNOLI AGLAIA Settore MED/39 - Neuropsichiatria Infantile

Per contattare i singoli docenti, utilizzare la funzione " chi e dove" :
http://www.unimi.it/chiedove/chiedove.jsp

Programmi di ricerca

linee di ricerca ciclo 33

Titolo della linea di ricerca ( referente scientifico, membro del collegio docenti)
LINK sito ufficiale
  1. Linfociti T intratumorali (Sergio Abrignani)
  2. Immunità innata nella co-infezione malaria-leismaniosi: ruolo dei macrofagi e delle cellule endoteliali (Nicoletta Basilico)
  3. Nanoterapie per ossigenare tessuti ipossici: studi in vitro su differenti popolazioni cellulari coinvolte nelle ulcere croniche. (Nicoletta Basilico)
  4. Studio dei processi metabolici coinvolti nella relazione inversa tra cancro e malattia di Alzheimer mediante metodologie bioinformatiche (Cristina Battaglia)
  5. Caratterizzazione molecolare delle RASopatie mediante sequenziamento di ultima generazione (NGS) e metodologie biochimiche (Cristina Battaglia)
  6. Analisi di correlati immunologici e genetici di protezione nelle infezioni virali (Mara Biasin)
  7. Asse microbiota-intestino cervello (Elisa Borghi)
  8. Strategie innovative per il trattamento di micosi invasive (Elisa Borghi)
  9. La disfunzione sinaptica nelle malattie neurodegenerative: studio dei meccanismi cellulari e molecolari.(Tiziana Borsello)
  10. Identificazione di proteine chiave nei meccanismi neurodegenerativi e produzione di specifiche molecole neuroprotettive delle malattie sia croniche che dello sviluppo del sistema nervoso centrale. (Tiziana Borsello)
  11. Interazione tra muscolo e sistema nervoso centrale: effetti dell’inattività motoria sulla neurogenesis. (Daniele Bottai)
  12. Preparazione e caratterizzazione molecolare di cellule pluripotenti indotte da pazienti affetti da Atrofia Muscolare Spinale (Daniele Bottai)
  13. Basi genetiche e molecolari delle malattie conformazionali, causate da conformazioni proteiche non-native associate ad un fenotipo "gain of function" (Sonia Caccia)
  14. Sfingolipidi e attività antinfiammatoria di vescicole extracellulari derivate da cellule staminali mesenchimali come possibile strategia terapeutica in modelli in vitro ed in vivo di Fibrosi Cistica. (Anna Caretti)
  15. Imaging molecolare del carcinoma prostatico (Gianpaolo Carrafiello)
  16. Correlazione tra biomarker molecolari (DNA di Human Papilloma Virus) e biomarker di risonanza magnetica per la stratificazione prognostica e il F.U. di carcinomi del testa-collo (Gianpaolo Carrafiello)
  17. Immunogenetica delle malattie croniche neurodegenerative (con particolare riferimento ala SM e alle malattie di Alzheimer e Parkinson) (Mario Clerici)
  18. Disfunzione mitocondriale e lisosomiale nelle malattie neuromuscolari e neurodegenerative: basi molecolari, modelli cellulari, terapie sperimentali. (Giacomo Comi)
  19. Sviluppo di nuove strategie terapeutiche molecolari e con cellule staminali in modelli in vitro e in vivo di malattie del motoneurone (Stefania Corti)
  20. Analisi dell’alterazione dell’espressione genica in modelli in vitro e in vivo di malattie del motoneurone: implicazioni patogenetiche e terapeutiche. (Stefania Corti)
  21. Meccanismi molecolari e cellulari delle calcificazioni vascolari nell'insufficienza renale cronica: ruolo del ferro e dello stress ossidativo (Mario Cozzolino)
  22. Segnali del microambiente nel determinare caratteristiche molecolari del fenotipo metastatico all'osso del carcinoma mammario: marker molecolari come target di terapia. (Maria Alfonsina Desiderio)
  23. Nuovi composti glicomimetici nella regolazione dell'attività delle Cellule Dendritiche per il trattamento di patologie infettive (Claudio Fenizia)
  24. Infezione e riattivazione dei Polyomavirus umani, classici e di recente scoperta, in condizioni di immunodepressione (Pasquale Ferrante)
  25. Gene editing per l'eradicazione delle infezioni virali (Pasquale Ferrante)
  26. Il metabolismo degli sfingolipidi come target per il trattamento della Retinite Pigmentosa (Riccardo Ghidoni)
  27. Approcci sperimentali innovativi nella sclerosi tuberosa (TSC) e nella linfangioleiomiomatosi (LAM) e ruolo dell’EGFR sul microambiente delle cellule LAM/TSC. (Elena Lesma)
  28. Fisiopatologia dello sviluppo dei neuroni neuroendocrini GnRH secernenti: ruolo dei geni UMODL1 e ANOS1(Roberto Maggi)
  29. Meccanismi molecolari alla base delle malformazioni del sistema nervoso centrale (Valentina Massa)
  30. Cromatinopatie: meccanismi molecolari e possibili terapie (Valentina Massa)
  31. Sviluppo di una Diagnosi Prenatale Non Invasiva mediante identificazione, selezione ed analisi genetica delle cellule fetali maschili circolanti nel sangue di madri portatrici di Emofilia A. (Flora Peyvandi)
  32. Applicazione di sequenziamento whole-exome per identificare varianti geniche che siano responsabili dello sviluppo di alloanticorpi neutralizzanti contro i prodotti terapeutici di fattore VIII in pazienti con emofilia A
  33. (Flora Peyvandi)
  34. Studio dei meccanismi epigenetici e del metabolismo degli RNA nell’eziopatologia della sclerosi laterale amiotrofica (Antonia Ratti)
  35. Valutazione dell'efficacia della neuroprotezione del glaucoma. (Luca Rossetti)
  36. Studio del film lacrimale con osmolimetria e le conseguenze delle sue alterazioni sulla superficie oculare. (Luca Rossetti)
  37. Biologia molecolare dell’ipossia (Michele Samaja)
  38. Genetica e biologia molecolare delle patologie neurodegenerative e demielinizzanti del sistema nervoso centrale (Elio Scarpini)
  39. Modulazione del metabolismo degli sfingolipidi come terapia post-conditioning nel trattamento del danno da ischemia-riperfusione del miocardio e per migliorare la ripresa funzionale nel post-infarto (Paola Signorelli)
  40. Modulazione farmacologica di ceramide nella terapia della Fibrosi Cistica per ridurre l'infiammazione e l'infezione croniche e per potenziare le risposte i difesa contro i patogeni. (Paola Signorelli)
  41. Studio del microbiota intestinale, malnutrizione, infiammazione e stato ossidativo nella progressione della malattia renale cronica. Effetti di un integratore enzimatico probiotico / digestivo e di un supplemento antiossidante della dieta (Laura Soldati)
  42. Difetti epigenetici nella patologia umana (Silvia Tabano)
  43. Lotta alla trasmissione della malaria: Identificazione e caratterizzazione di nuovi bersagli molecolari per nuovi farmaci antimalarici. (Donatella Taramelli)
  44. Patogenesi dell’anemia severa nella malaria: studi molecolari e fenotipici per indagare i meccanismi di accelerata distruzione o ridotta produzione di eritrociti e l’effetto di farmaci antimalarici. (Donatella Taramelli)
  45. Identificazione di nuovi immunomodulanti per il trattamento di malattie infettive (Daria Trabattoni)
  46. Approcci terapeutici innovativi e alternativi per l’epilessia farmacoresistente (Aglaia Vignoli)
  47. Meccanismi epigenetici che regolano l'espressione genica in cellule normali e tumorali (Nicoletta Sacchi)
  48. Nuovi approcci molecolari contro gli effetti negativi delľinterazione tra cellule di mieloma multiplo e nicchia midollare. (Raffaella Chiaramonte)
  49. Caratterizzazione molecolare di microvescicole nel gliobastoma (Valentina Vaira)

Segreteria e direzione

Direzione e segreteria della scuola di dottorato in medicina molecolare

Direzione: prof.Riccardo Ghidoni
Indirizzo : Dipartimento di Scienze della salute
per informazioni e contatti: medmot@unimi.it



Bando di concorso

Bando concorso ciclo 33

Informazioni dottorato di Medicina molecolare e traslazionale

Attenzione!!
Domanda di ammissione al dottorato
scadenza: 4 settembre 2017, ore 13
leggere ATTENTAMENTE i requisiti richiesti per l'iscrizione nel sito unimi


Borse di studio : 10
8 Università degli Studi di Milano
2 posizioni senza borsa ( vedi regolamento per criteri d'ammissione)
Durata : 3 anni

- Scadenze selezione dottorato in Medicina molecolare e traslazionale

Esito della valutazione del curriculum e del progetto di ricerca: visualizza l'esito
(esito pubblicato in data 13/09/2017 alle ore 14.20)

Colloquio: a partire dal 14 settembre 2017 alle ore 09.30 presso il
Dipartimento di Scienze della Salute (aula Krebs) - via A. di Rudinì n. 8 – 20142 Milano.

Il colloquio prevede un'esposizione orale del progetto di ricerca e potrà essere sostenuto in italiano o in inglese a scelta del
candidato.
Sul presente sito sarà pubblicato l’apposito calendario che indica per ciascun candidato (ammesso)
la data, l’orario e il luogo di svolgimento del colloquio, nonché il titolo del progetto presentato.

Nell’ambito del curriculum sono valutabili l’intera carriera universitaria, le eventuali pubblicazioni, le eventuali esperienze professionali e altri titoli posseduti dal candidato. VEDI BANDO per presentazione del progetto di ricerca e altri requisiti

IMPORTANTE: Costituisce requisito per poter partecipare al concorso il possesso di competenze linguistiche almeno di livello B2 nella lingua inglese. Le competenze linguistiche del livello richiesto devono essere comprovate da un Ente certificatore ufficialmente riconosciuto in conformità a quanto previsto dal Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue (Common European Framework of Reference for Languages - CEFR).

obiettivi

Si comunica che è stato pubblicato il nuovo regolamento in materia di dottorato di ricerca che sarà applicato a partire da nuovo ciclo XXXI


Tutte i/le candidati/e interessati alla posizione di dottorato sono fortemente incoraggiati a leggere il regolamento disponibile alla pagina:

http://www.unimi.it/ricerca/dottorati/2322.htm

LINK
Obiettivi formativi del dottorato di medicina molecolare e traslazionale

Le attività del dottorato si inquadrano nell'area delle "Scienze della vita" e delle sue applicazioni biomediche, fornendo agli studenti gli strumenti per comprendere le basi biologiche e fisiopatologiche per il trattamento e la prevenzione delle malattie. L'obiettivo principale è quello di fornire conoscenze e tecnologie unificanti e trasversali che nell'era post genomica riuniscano insieme discipline, un tempo distinte, di medicina di base (biochimica, biologia, biologia molecolare, fisiologia, farmacologia, patologia generale, immunologia, genetica, virologia, anatomia patologica) alle scienze mediche applicate e alla ricerca medica. Verrà rinforzata la collaborazione, che è in atto da anni, con industrie del settore della diagnostica, della farmaceutica, dell'informatica e della progettazione di strumentazione scientifica. Ciò documenta l'interesse delle aziende biotecnologiche e biomediche, che vedono nella partecipazione alle attività di questo dottorato una concreta possibilità per l'ingresso o il consolidamento della propria presenza in un settore in grande sviluppo. La loro collaborazione rappresenta, d'altro lato, un importante elemento per un possibile sbocco occupazionale ai dottori di ricerca.

Eventi

link utili per Eventi e Seminari medico-scientifici

Dipartimento di Biotecnologie Mediche e Medicina Traslazionale ( BIOMETRA)
http://www.biometra.unimi.it/ecm/home

Dipartimento di Fisiopatologia medico-chirurgica e dei trapianti (DEPT)
http://www.dept.unimi.it/ecm/home

Dipartimento di Scienze Biomediche e Cliniche 'L. Sacco' - DIBIC
http://www.dibic.unimi.it/ecm/home

Dipartimento di Scienze della Salute-DiSS
http://www.diss.unimi.it/ecm/home

Dipartimento diScienze Farmacologiche e Biomolecolari
http://www.disfeb.unimi.it/ecm/home


Fondazione IRCCS CA GRANDA Ospedale maggiore Milano
http://www.policlinico.mi.it/RicercaUniversita/IndexEventi.html

Istituto nazionale genetica molecolare (INGM)
http://www.ingm.org/en/category/news-ingm/events

Ospedale San Raffele, DIBIT
http://www.hsr.it/category/elenco-seminari/

Istituto dei tumori di Milano
http://www.istitutotumori.mi.it/modules.php?name=Content&pa=showpage&pid=404

European school of molecular medicine: SEMM IFOM external seminars
http://www.semm.it/index.php/seminars/external-seminars